TITOLO: Scomparsi a Loch Ness
AUTORE: Livingstone
CASA EDITRICE: TEA


L’ex ispettore-capo Higgins è in pensione, ha lasciato ormai Scotland Yard da qualche anno, ma Scotland Yard non ha mai lasciato lui. Sulle rive del lago di Loch Ness vengono rinvenuti due cadaveri, mutilati e irriconoscibili. Subito viene identificata Nessie come colpevole del fatto, le rive del lago si riempiono di turisti. L’ex ispettore-capo e il sovrintendente Higgins si recheranno nelle Highlands per scoprire cosa si cela dietro a questo mistero. Tra misteri del lago, vecchie profezie, streghe moderne e librai antichi Higgins scoverà il vero colpevole.

Un romanzo affascinante, come tutte le avventure dell’ispettore Higgins, fin dal primo capitolo il lettore viene trasportato sulla scena del crimine, ma fino all’ultimo capitolo non verrà svelato nulla. Livingstone descrive in modo minuzioso tutti i personaggi principali, leggendo il libro sembra di essere presenti sul luogo insieme all’ex ispettore-capo e al sovrintendente. Affascinante anche tutta la profezia di Nessie, che come un “fil rouge” trascina il lettore dalla prima all’ultima pagina. Molto bene vengono descritte anche le tradizioni scozzesi dei popoli delle Highlands. Romanzo scorrevole, ben scritto ed accattivante. Leggendo, il lettore prenderà parte alle indagini e non vedrà l’ora di leggere l’ultimo capitolo per scoprire la soluzione. Consigliato a tutti coloro che amano i gialli, e i romanzi ambientati in luoghi misteriosi e leggendari.

Oggi le indagini dell’ispettore Higgins sono fuori pubblicazione, ma se vi recate in qualche libreria di libri usati potrete trovare tutta la serie di Livingstone, pseudonimo di Christian Jacq.

 

Schermata 2018-08-31 alle 11.16.38

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...