Il mistero del treno azzurro.. un libro da leggere durante un viaggio…

AUTORE: Agatha Christie

TITOLO: Il mistero del treno azzurro

CASA EDITRICE : Oscar mondadori

Immaginate di essere in viaggio verso una metà lontana, viaggiate soli a bordo di un treno o un autobus. Non potrebbe esserci nulla di meglio da fare che leggere un buon libro. Il mio consiglio letterario vi propone “Il mistero azzurro” di Agatha Christie, un’indagine dell’infallibile Hercule Poirot. Lo scenario è la Costa Azzurra, paesaggi fantastici lungo la costa da Cannes a Mentone, per poi ritornare nella fredda campagna inglese.

“Il mistero del treno azzurro” è la storia di Ruth Kettering, figlia del miliardario Van Aldin e moglie infedele di Derek Kettering.

Il viaggio sul treno più lussuoso del mondo non avrà però un lieto fine per Ruth. All’arrivo a Nizza verrà trovata morta strangolata nella sua cabina. Chi mai ha potuto compiere un delitto simile? Il ladro della collana di rubini, che Ruth portava al collo al momento dell’omicidio, e l’assassino sono la stessa persona?

Chi meglio di Hercule Poirot può risolvere questo intricato mistero?

Ed è proprio per questo che il milionario Van Aldin affida l’indagine al fiuto infallibile di Hercule Poirot, che in seguito ad una accurata indagine ci porterà ad un finale straordinario ed inatteso.

Come sempre i libri di Agatha Christie sono dei capolavori, si leggono tutti d’un fiato, ancora attuali ai giorni nostri e capaci di creare una suspense ed una trama intricata e irrisolvibile fino alla conclusione, come pochi altri scrittori di gialli sanno fare.

Consigliatissimo! Sopratutto a chi è in viaggio… magari sul treno azzurro verso la Costa Azzurra….